…da leggere

Le persone hanno bisogno di un mucchio di cose quando dentro di loro non succede niente. Sentono la necessità di far colpo sugli altri, quando provano poco interesse per se stessi. Non vi è successo, per quanto grande, che possa compensare una vita percepita come fallimentare. Accumulare amicizie non serve a guarire un cuore che si sente solo e separato dalla gioia. Non è certo il numero di cose possedute che può fare la differenza per chi si sente indegno ed è privo di passione e vitalità. Una vacanza trascorsa distesi al sole a rimuginare sui problemi della vita e in lotta con se stessi non può essere definita vacanza. Le battaglie continueranno finché la gioia non ci avrà nutriti e non avrà guarito le nostre ferite. Fino ad allora le ferite ci accompagneranno ovunque andremo. Il desiderio di avere sempre più cose non ci abbandonerà finché non vivremo nel fiume della gioia, quel sentimento che corrisponde alla nostra vera essenza ed è il di più e il meglio a cui realmente aspiriamo. Per quanto acquistiamo a consumiamo, la nostra vita resta vuota, se non abbiamo trovato noi stessi.

(Bruce Davis – Il richiamo della gioia)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...